Pagine

domenica 28 settembre 2014

Riso di Halloween


Finalmente ricomincia l'MTC.. e mica con una qualsiasi, ricomincia con Acquaviva,
 blogger giappoetica, enciclopedia di culicultura, cuoca con l'anima,
in grado di affascinare prima che convincere con le sue preparazioni,
è impossibile non farsi cogliere dal complesso di inferiorità ogni volta che si passa dal suo blog, 
e porsi domande esistenziali come : 
chi sono io?
perché ho un blog?
la risposta spesso e volentieri è: 
perché pui imparare (anche) da lei.

Questo mese Acquaviva ha proposto non una ricetta ma un'ingrediente : il riso, 
alimento che amo e che cucino molto spesso, con cottura "ad assorbimento".
Questa volta ho provato la cottura pilaf, e ho scelto un'ingrediente invernale: la zucca,  
 ( mi sono portata avanti su Halloween )
involontariamente ho prodotto una ricetta vegana, ma i miscredenti carnivori possono adattare senza problemi con salumi e formaggi una versione più golosa.
Questa qui è molto fresca..



Ho deciso di cucinare il riso pilaf, 
come suggerisce Acquaviva
seguendo tutte le fasi da lei indicate, 



Ingredienti:
1 zucca piccola (1kg circa)
100g di riso parboiled
250 ml brodo preparato con:
400 ml di acqua, buccia e torsolo di mela, foglie esterne di cipolla, alloro, grani di pepe, foglie di sedano, parti di recupero di carote, sale.
mezza cipolla
1 mela annurca
1 cucchiaio di limone
olio evo
sale, pepe, peperoncino, stecca di cannella mandorle a lamelle


Porre il riso in una bacinella con acqua fresca per una mezz'ora.
Tagliare la calotta alla zucca, pulire e svuotarla il più possibile a crudo, aiutandosi con uno strumento idoneo ( per me un cucchiaio ). 
Pulire una mela conservando la buccia e il torsolo, tagliare la polpa a cubetti e bagnare con poco limone ( un cucchiaio circa ) tenere da parte.
Avviare il brodo a freddo con gli ingredienti indicati, cuocere nel brodo la zucca svuotata e al suo coperchio.
Quando il brodo è pronto (20-30 minuti) filtrare e recuperare la zucca, porre in acqua fredda,
 scavare ulteriormente la polpa e tenere da parte.
Intanto preparare il condimento:
scaldare in una padella con il fondo spesso il pepe macinato, appena sentite il profumo che emana versate un fondo di olio, la cipolla tritata e il peperoncino. Lasciate cuocere finché la cipolla non diventa trasparente.
Aggiungere la zucca cruda a cubetti e cuocere a fiamma vivace per 4-5 min, aggiungere poi i cubetti di mela, e cuocere per altri 3-4 min. Aggiungere il riso e per ultima la polpa precotta di zucca. Cuocere per 5 min, poi coprire con il brodo. Portare ad ebollizione e trasferire nella calotta della zucca lessata. A questo punto infilare nel contenitore anche una o due stecche di cannella, facendole fuoriuscire dalla superficie ( così da consentirne l'eliminazione con facilità )
Finire in forno per 20 min, o finché risulta completamente asciutto.
Aggiungere sulla superficie granella di nocciole o mandorle a lamelle con poco olio, accendere il grill e tostare per pochi minuti.


Et voilà!

Per la MTC fashion competition!

3 commenti:

  1. di certo sai come complicarti la vita. E di certo sai quanto ne valga la pena, a volte, quando il risultato è un piatto come questo.
    Chi sei tu? Un folletto della cucina.
    Perchè hai un blog? per rivelar, quando ti va, alcune delle tue magie...

    RispondiElimina
  2. questa è una genialata assoluta!

    RispondiElimina
  3. ma che septtacolooooooo mamma mia nella zucca questo si deve fare

    RispondiElimina

Qualsiasi parere, idea, suggerimento, sono bene accolti, grazie a chiunque vorrà dedicarmi un minuto per farmi conoscere la sua opinione :)