Pagine

lunedì 20 febbraio 2012

Povitica a colazione


Da quando ho visto questa impronunciabile briosche ( poo vii ti czsa se vi volete cimentare! ) su taste-for-adventure ho pensato che l'avrei fatta anche io! saranno stati tutti quei ghirigori, come in un roscharch di quello che pensavo cioccolato, in realtà noci, ad ipnotizzarmi, e farmi assumere la nota espressione sbavante alla Homer..così non aspettavo che l'occasione, che si è presentata esattamente il giorno dopo quando il mio lover,  dopo aver scavato nella dispensa alla ( vana ) ricerca dell'ultimo cornettino briosche, abbia esclamto : " quel maiale di Matteo ha mangiato l'ultimo cornetto! " e dopo essersi sconsolatamente rivolto ad uno yogurt al limone, " Amore prepari un dolce per colazione? E' una cosa necessaria! "
Sapevo a cosa stava pensando, e così ho accettato la croce ;) apportando le dovute modifiche!

Questa briosche è originaria dei paesi dell'Est europeo, come croazia e polonia, è morbidosa, e si può farcire praticamente con tutto quello che la fantasia vi suggerisce, ecco la mia proposta:











POVITICA CHOCO BANANAS

PER L'IMPASTO:


attivare il lievito con :

1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di farina
30 ml acqua
1/2 bustina di lievito di birra secco,
o 1/2 cubetto di lievito di birra fresco

lasciare agire 5 minuti in una ciotola

120 ml latte
1 uovo
30 gr burro
50 gr zucchero
450 gr farina
sale



riscaldare il latte con lo zucchero e il burro,

quando risulta tiepido versare in una ciotola ed aggiungere : l'uovo, il sale, il miscuglio di lievito, mescolare e versare sopra la farina.

lavorare l'impasto fino ad ottenere una consistenza morbida e non appiccicosa, come la pasta briosche.

Porre il tutto in una ciotola a lievitare fino al raddoppio, se fate riposare l'impasto per 24 h dimezzate la quantità di lievito.

Quando l'impasto vi sembra pronto, stendetelo, su di un piano leggermente infarinato, in uno strato sottilissimo, se lo preferite più brioscioso sentedetelo con uno spessore di 1/2 cm.

e procedete con il ripieno.

RIPIENO


Il ripieno classico è così costituito:

noci
zucchero di canna
canella
cacao
vaniglia
burro
latte
albume

il tutto ridotto in polvere e poi mescolato ai liquidi

il mio ripieno invece

ganache al cioccolato fondente ottenuta fondendo pari quantità di choco e panna
2 banane mature
100 gr choco al latte con nocciole tritate

capite perchè l'espressione di Homer si è impadronita di tutta la combriccola, quando mi hanno vista armeggiare con tali ingredienti e che ho dovuto difendere munita di mannaia???

Quindi...eravamo rimasti all'impasto steso sottilissimo, spennellate di ganache il vostro impasto,

tagliate a pezzetti le banane e mescolatele ad un paio di cucchiai di zucchero, lasciatele poi cadere sopra la ganache cercando di riempire democraticamente tutti gli spazi liberi, e...

se come me, non siete soddisfatte del livello di porcellità raggiunto con ganache e banane, terminate la vostra opera di bene gettando minuscoli pezzetti di choco alle nocciole sopra tale impasto..e il vostro lavoro sarà quasi terminato..

non vi resta che arrotolare su se stesso il tutto, con lo scopo di ottenere un serpente con l'impasto, ponetelo in una teglia della forma preferita ( io plum cake ), che avevate precedentemente ordinato di imburrare ed infarinare ad uno dei vostri sbavanti spettatori, piegando l'impasto in almeno due rami combacianti.

Porre nuovamente a lievitare l'impasto finchè non raddoppia nuovamente di volume.

Spennellare con caffè forte e zucchero prima di infornare a 200° per i primi 15 min, poi abbassare a 180° per 30 min.




Ecco la nostra colazione della giornata, solo che avendo l'abitudine di alzarci sul tardi.. e non dico l'ora per non suscitare reazioni inorridite..più che colazione...va per la merenda!

Ma ditemi voi, potevo mai rifiutare la richiesta di chi, appena il giorno prima mi aveva portato in regalo un paio di sandali degni di Carrie???

2 commenti:

  1. Quanto mi piace questo dolce, anche il nome è bellissimo!

    RispondiElimina
  2. é pure buono!! lo hai preparato qualche volta?

    RispondiElimina

Qualsiasi parere, idea, suggerimento, sono bene accolti, grazie a chiunque vorrà dedicarmi un minuto per farmi conoscere la sua opinione :)